cronaca

Cantante invita gli spettatori a ballare: sospeso evento musicale a Maiori

Cantante invita gli spettatori a ballare: sospeso evento musicale a Maiori

 

Nella tarda serata di ieri i Carabinieri della Compagnia di Amalfi e la Polizia Locale di Maiori, hanno sospeso anticipatamente un evento musicale, che per la serata prevedeva la presenza di un noto cantautore italiano, in quanto non veniva rispettata la normativa volta a contrastare il covid-19. Il concerto, organizzato da una locale associazione del settore e rientrante in una più ampia serie di manifestazioni a carattere ricreativo, era iniziato in maniera regolare, con gli spettatori regolarmente seduti ai loro posti assegnati: durante la serata però, a seguito di alcuni espliciti inviti del cantante volti a far avvicinare il pubblico al palco, gruppi di persone di sono effettivamente alzate in piedi e sono andate a creare un notevole assembramento proprio a ridosso dell’area destinata alla band. A questo punto, vista la situazione, i Carabinieri della Stazione di Maiori e gli agenti della Polizia Locale ivi presenti in servizio di ordine pubblico hanno deciso di far spegnere la musica e sospendere l’evento, facendo defluire in maniera ordinata gli avventori. Per la società organizzatrice è scattata la sanzione amministrativa di 1000 euro per violazione della normativa regionale in materia di contrasto alla diffusione de virus pandemico covid-19. L’attenzione da parte delle forze dell’ordine resta alta su tutto il territorio della Divina.

 

[La redazione]

divinafm

agosto 19th, 2020

No Comments

Comments are closed.